NEWS

CIAO BOSS

Un saluto semplice, senza tanti fronzoli, ma allo stesso tempo forte e sentito. Appena abbiamo appreso la notizia è stato davvero difficile assimilarla, tanto che abbiamo preferito aspettare un giorno prima di scrivere queste poche righe, ma che ci sembrano doverose per raccontare un personaggio che ha lasciato indelebilmente il segno sul mondo del CALCIO MAGGIORE.

VINCENZO ROTOLO, più conosciuto come il “Boss”, ci ha purtroppo lasciato nella notte tra venerdì e sabato scorso. Un addio repentino, quasi a non voler disturbare la quotidianità di noi altri. Un po’ come è sempre stato Vincenzo: estremamente presente, ma sempre senza mai alzare la voce. Non ha mai fatto pesare a nessuno i suoi problemi di salute, anzi, ha messo tutto se stesso nell’organizzazione e la gestione delle squadre in cui si è impegnato in prima persona. Personalmente lo abbiamo imparato a conoscere alla Service Frigo, poi diventata La Fonte con cui ha sfiorato il titolo dell’Empolese-Valdelsa nel 2014 (finalissima al TEMPIO persa 1-0 contro la Sesa), ma non abbiamo perso i contatti nemmeno quando è passato al Vico d’Elsa nel Comitato senese. Anzi, giusto nel 2018 lo abbiamo invitato nella nostra trasmissione settimanale insieme al presidente gialloblù Matteo Parentini per presentare l’allora edizione della Coppa Toscana.

E’ stato uno dei primi a seguirci e a sostenerci in questa nostra avventura e ci ha sempre fatto enormemente piacere che anche una volta passato in un altro campionato, non abbia smesso di leggere i nostri articoli. Così, le poche volte che ci siamo ritrovati sul campo è come se il filo non si fosse mai interrotto, sorrisi, pacche sulle spalle e piacevole scambio di commenti. Sempre disponibile alle nostre richieste, ma senza mai voler apparire in prima persona. Una passione smisurata, la sua, ma che non ha mai messo avanti agli interessi delle società o del Comitato stesso. Per tanti anni, infatti, Vincenzo è stato prezioso consigliere del Comitato Empoli-Valdelsa, nonché storico dirigente delle rappresentative maschile e femminile.

Non ho parole per descrivere il doloro che provo in questo momento

Questo il primo commento sul proprio profilo Facebook di Luca “I’Lava” Bandini, dirigente del Castelfiorentino e grande amico di Vincenzo, che poi prosegue raccontandoci gli ultimi giorni del “Boss:

Nell’ultimo periodo la sua salute era un po’ peggiorata, ma sabato scorso era a cena fuori a Sciano. Venerdì sera, invece, le sue condizioni si sono aggravate ed è stato portato all’ospedale di Poggibonsi, dove purtroppo dopo poche ore si è spento. L’infezione che aveva addosso lo aveva ormai finito fisicamente.

 

Chi lo ha conosciuto sa che era una persona speciale… A noi sicuramente ha dato più di ciò che ha ricevuto… Una persona speciale con una forza d’animo che ci rimarrà come insegnamento.

Questo invece il commento che ci ha lasciato il presidente del Vico d’Elsa, Matteo Parentini, a nome di tutti i tesserati “Vikinghi” perché come conclude il massimo dirigente gialloblù:

Era davvero benvoluto da tutti, ma soprattutto dai più giovani e questo fa capire tante cose sul suo conto…

E’ vero. Il “Boss” era una di quelle persone che travalicano le rivalità sportive, che mettono d’accordo tutti e che vengono sempre rispettate anche dagli avversari.

I funerali si terranno domani LUNEDI’ 8 GIUGNO alle ore 15.30 presso la Chiesa del Romituzzo a Poggibonsi. Cosa aggiungere… CI MANCHERAI. E allora, porgendo le condoglianza a tutti i familiari, ti vogliamo salutare così, alla nostra maniera… UN SALUTISSIMO VINCENZO!!!!!

 

Leave a Reply

Portale di calcio amatoriale ideato e realizzato da Giuseppe Carriero, proprietario del dominio CRRGPP65T03A001S Theme by Anders Norén

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: