NEWS, REGIONALI

VINCE SOLO LA CASA CULTURALE

In copertina Casa Culturale e Slap ’74 prima del fischio d’inizio alla “Pam Arena” di S. Miniato Basso (Foto Marcucci)

COPPA TOSCANA – SEMIFINALI (andata)

LE CERBAIE – FERRUZZA 0-0
CASA CULTURALE – Slap ’74 1-0 (Di Candia)

Un solo gol in due partite certifica il grande equilibrio nelle semifinali di andata della massima manifestazione regionale. Si tratta di quello segnato da Di Candia alla “Pam Arena” di San Miniato Basso, che ha consentito alla CASA CULTURALE di avere la meglio sui pisani dello Slap ’74. Partita molto equilibrata, comunque, con i giallorossi di mister Nicola Matteoli che sono andati vicini al vantaggio una prima volta allo scadere della prima frazione, quando Denti in tuffo di testa ha girato alla perfezione un cross proveniente dalla destra, ma la palla dopo essere rimbalzata sul palo interno alla destra del portiere “orange” colpisce lo stesso Maffei e torna in campo. Subito dopo l’intervallo, invece, su un traversone dalla destra di Ciccarelli il pallone raggiunge sul secondo palo Di Candia, che con un preciso colpo di testa a palombella infila l’angolino basso alla sinistra di Maffei. A metà ripresa, poi, lo Slap ’74 resta anche in dieci uomini per l’espulsione di Franco e la CASA CULTURALE sfiora in un paio di occasioni il raddoppio. Alla fine, però, il 2-0 non arriva e allora per quanto riguarda il discorso qualificazione si deciderà tutto nel match di ritorno in programma il 5 marzo.

Le Cerbaie e Ferruzza schierate a centrocampo al “Nocciolo Stadium” di Stabbia (Foto Sascia)

Stesso discorso per il tanto atteso ‘derby’ del nostro Comitato tra LE CERBAIE e FERRUZZA, che al “Nocciolo” Stadium di Stabbia impattano a reti bianche al termine di una gara sostanzialmente equilibrata. I bianconeri fucecchiesi vanno vicinissimi al gol nella prima frazione con “Zlatan” Angerame ma la stella ferruzzina spreca solo davanti al portiere. Nella ripresa, invece, vengono annullata una rete per parte: prima viene cancellato un gol di Maffei per i ragazzi del “El Loco” Parentini sugli sviluppi di una punizione e poi, proprio nel finale, la terna arbitrale stronca sul nascere la gioia di Fall, rilevato in posizione di fuorigioco. Tutto rimandato, quindi, al return-match di Chiesina Uzzanese tra due settimane.

COPPA GRANDUCATO – SEMIFINALI (andata)

SESA – REAL ISOLA 0-0
As Castelfranco – Via Nova 1-0 (Kapedani)

Saranno due settimane di grande attesa quelle che ci separano dalle gare di ritorno delle semifinali della seconda competizione regionale di CALCIO MAGGIORE. Dopo il pareggio dell’andata, infatti, SESA e REAL ISOLA si giocheranno la qualificazione alla finalissima nel return-match del “Parco dei Felini” di San Donato a San Miniato. A Santa Maria le due compagini hanno dato vita ad una gara combattuta e tatticamente molto accorto, in cui entrambe hanno cercato soprattutto di non concedere spazi alle avversarie. L’unica vera occasione del match è stato di stampo ospite con il palo colpito da Merola nella prima frazione di gioco.

Nell’altro incontro, invece, i valderani dell’A.S. Castelfranco si sono presi un piccolo vantaggio nei confronti dei pistoiesi del Via Nova. I neroverdi si sono infatti imposti di misura sul proprio campo grazie ad una rete di Kapedani al 60′.

Leave a Reply

Portale di calcio amatoriale ideato e realizzato da Giuseppe Carriero, proprietario del dominio CRRGPP65T03A001S Theme by Anders Norén

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: