NEWS, REGIONALI

RIFLETTORI SULLA PAM ARENA

Quattro squadre si sono affacciata al rettilineo finale di Coppa Toscana e Coppa Granducato, in vista della qualificazione delle due compagini che poi si giocheranno i due trofei regionali nella volata finale. Tra stasera e domani andranno in scena le semifinali di andata (il ritorno è in programma il 4 marzo salvo accordi tra società) con ben 5 formazioni del Comitato Uisp Empoli-Valdelsa ancora in lizza.

COPPA TOSCANA

La gara più attesa è sicuramente il “derby” tra LE CERBAIE e FERRUZZA, che domani sera daranno vita al primo atto sul palcoscenico del “Nocciolo Stadium” di Stabbia. Nella scorsa stagione le due squadre si trovarono di fronte nel girone eliminatorio, vinsero 4-0 i bianconeri fucecchiesi e arrivano a questo doppio confronto con tante certezze. I ragazzi del “El Loco” Parentini sono ancora imbattuti nella manifestazione e non perdono dalla seconda giornata di campionato, da allora hanno inanellato 21 risultati utili consecutivi tra campionato e coppa con 14 vittorie e 7 pareggi, subendo appena 8 reti. Nella precedenti serate di Champions, addirittura, Glauco Cecconi e soci non hanno ancora incassato una rete. Nell’ultimo week-end, poi, la Ferruzza è reduce dalla manita rifilata alla capolista Castelfiorentino.

Dal canto suo la squadra allenata da Rodolfo “Foffo” Polimeni viene da una duplice vittoria che ne ha rilanciato le ambizioni di Final Five nel girone “B” di campionato. A livello di organico continua a non essere un buon momento per i biancazzurri, ma di sicuro il morale e le consapevolezza dei propri mezzi di bomber Tonioni e compagni è elevatissima. Fino alla ‘dolce’ sconfitta dei quarti di finale di ritorno a Prato contro il Mezzana, Roberto “RB5” Bambini e soci avevano vinto tutte e tre le gare di coppa disputate segnando 12 reti e subendone solo 3 (tutte per altro nella trasferta garfagnini contro il Capriola). Nel turno precedente, come anticipato, Le Cerbaie ha eliminato i pratesi del Kickers Mezzana Club Narnali, mentre la Ferruzza si è sbarazzata del LAZZERETTO.

La prima a scendere in campo, però, la CASA CULTURALE SMB che stasera alle 21.15 alla “Pama Arena” di San Miniato Basso (partita che potrà essere seguita in diretta sulla pagina Facebook dell’amico Demis Ulivelli “80° Minuto Pisa”) riceve lo Slap ’74. Gli “Oranges” pisani hanno eliminato nei quarti di finale il Ponzano Ecolstudio, rischiando qualcosa al ritorno in casa (sconfitta per 1-3) dopo aver dilagato 5-1 all’andata sul sintetico di Monteboro. Nell’ultimo turno in campionato Eliani e compagni non hanno giocato la propria partita contro la Carrozzeria Cascinese, rinviata al 27 febbraio, quindi l’ultima sfida disputata resta lo scontro diretto al vertice contro gli Amatori Mda terminato 1-1 con il 14° centro stagionale di bomber Luca Martini. Un pari che ha permesso allo Slap ’74 di mantenere la vetta della classifica con 10 lunghezze di vantaggio sulla diretta rivale. Lo stesso Martini, però, sarà assente questa sera per squalifica.

Week-end amaro, invece, per i giallorossi samminiatesi che sono incappati nella seconda sconfitta stagionale perdendo 2-1 lo scontro diretto al vertice contro il Lazzeretto, che li ha quindi agganciati al comando. In questa competizione, però, i ragazzi di mister Nicola Matteoli sono ancora imbattuti con 3 vittorie e un pareggio. L’unica squadra in grado di uscire indenne negli 800′ regolamentari è stata il Mezzana, che si è però poi arresa nella lotteria dal dischetto. Denti e compagni stanno pian piano ritrovando l’organico al completo ed hanno giocatori di spessore assoluto in tutti i reparti a partire, solo per citarne alcuni, dalla coppia difensiva composta Vettori e Becherini, dal talentuoso centrocampista Denti al pacchetto avanzato che può annoverare nomi del calibro di Telloli, Di Candia e l’ultimo arrivato Di Grazia..

Squadra Squadra Data Ora Campo
CASA CULTURALE SMB Slap ’74 19/2 21.15 “Pam Arena”
LE CERBAIE FERRUZZA 20/2 21.15 “Nocciolo Stadium”

COPPA GRANDUCATO

Altra competizione, altro derby. A contendersi un posto nella finalissima del “Granducato”, infatti, sono SESA e REAL ISOLA. L’andata si svolgerà stasera a Santa Maria e si tratterà del secondo confronto stagionale tra queste due compagine. Entrambe, infatti, partecipano al girone “B” della massima categoria dell’Empolese-Valdelsa e nel girone di andata di campionato i “Reds” si sono imposti per 1-0 al “Parco dei Felini” di San Donato. Anche a questa sfida la squadra di Moreno Gaini ci arriva con il vento in poppa dopo gli ultimi 2 successi di fila contro Fibbiana e La Serra, in cui per altro è riuscita a mantenere inviolata la propria porta. In Coppa Toscana “Pippo Nazionale” Squarcini e soci sono giunti secondi nel girone eliminatorio con Ferruzza e Via Nova, ma si sono dovuti accontentare della seconda competizione regionale, dove nei quarti di finale hanno travolto i pratesi del Phoenix: 5-0 all’andata in trasferta e 7-0 in casa al ritorno.

Diverso il discorso per il REAL ISOLA, che dopo 4 vittorie di fila senza subire reti ha raccolto appena un punto nelle ultime 2 gare senza riuscire a segnare. Sul palcoscenico regionale, tra l’altro, l’Isola non gioca dalla seconda giornata del triangolare eliminatorio del 1° turno di Coppa Toscana, quando si imposero 2-0 sul Castelfranco. La sconfitta all’esordio col Ponzano e la vittoria a tavolino dei ragazzi di mister Chiti sui pisani hanno però condannato Guardini e compagni alla Coppa Granducato, dove però si sono qualificati direttamente per le semifinali in qualità di quarta miglior seconda.

Squadra Squadra Data Ora Campo
SESA REAL ISOLA 19/2 21.15 S. Maria
Castelfranco Via Nova 6/2 21.30 Vico d’Elsa

Leave a Reply

Portale di calcio amatoriale ideato e realizzato da Giuseppe Carriero, proprietario del dominio CRRGPP65T03A001S Theme by Anders Norén

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: