NEWS, SERIE A

BECHERINI ANCORA DECISIVO, CASA CULTURALE IN VETTA

CASA CULTURALE – LAZZERETTO 2-1 (Telloli, Becherini / Taddei rig.)
ROSSELLI – BASSA 2001 2-0 (Ricotta, Vannozzi)
STRETTOIO PUB – LE CERBAIE 1-1 (Bello / Alimani)
SESA – LA SERRA 1-1 (Squarcini / Cannizzaro I. rig.)
REAL ISOLA – CORAZZANO 3-1 (Salvadori, Gentili 2 / Geppo)

Particolarmente ricco il monday-night del girone “B” della massima categoria, a partire dal successo della Casa Culturale nel big-match della “Pam Arena” contro il Lazzeretto. E pensare che la gara si era fatta subito i salita per i giallorossi samminiatesi con la squadra di mister “Ragno” Guazzini che dopo appena un minuto è già in vantaggio grazie al rigore trasformato da Taddei. I ragazzi dimister Nicola Matteoli, però, mostrano perché da due stagioni di fila si giocano lo scudetto e tirano fuori una grande prestazione: prima pareggia Telloli e poi a dieci dalla fine ci pensa ancora Becherini a regalare i 2 punti a Giacomo “Buffon” Bertini e compagni. Seconda rete di peso, infatti, per il difensore arrivato in estate dal calcio minore. Con questa vittoria in rimonta la Casa Culturale stacca il Fibbiana in vetta alla classifica.

Torna a fare punti anche La Serra che, dopo la debacle nel derbyssimo col Corazzano, esce indenne da Monteboro contro la Sesa. Il solito “Pippo Nazionale” Squarcini porta in vantaggio i reds di mister Gaini, ma un rigore di Iuri Cannizzaro nella ripresa permette ai rossoverdi di Alessio Del Bravo di trovare un altro prezioso punto. Morelli e compagni tengono quindi a distanza “Pisano” Capriotti e soci, dividendo il terzo posto con Le Cerbaie, che impatta 1-1 alla “Donati Arena” di Montaione contro lo Strettoio Pub. Dopo una prima frazione a reti bianche, con una traversa dell’attaccante locale Guideri, la gara si decide a metà ripresa: prima una spettacolare traiettoria su punizione di Bello porta avanti lo Strettoio poi, dopo appena un giro di lancette, ecco il definitivo pareggio ad opera di Alimani, neo acquisto in casa Le Cerbaie proveniente dalla Casa Culturale. Il pari permette alla squadra di “Mister Drive” di lasciare all’ultimo posto in classifica l’F.C. Capraia.

Pronto riscatto anche del Rosselli, che dopo la sconfitta di misura con la Casa Culturale regola al “Graziani” di Montelupo il Bassa 2001. Ad aprire le marcature ci pensa Ricotta, mentre il raddoppio porta la firma di Vannozzi, Uomo Ui della finale di Coppa Uisp della scorsa stagione. Con questo successo la banda di Alberto Banti sale a ‘quota 5’ scavalcando in graduatoria il Corazzano, che cade al “Parco dei Felini” di San Donato contro i campioni in carica del Real Isola. La prima frazione si chiude sull’1-1 per effetto dei centri di Salvadori per i padroni di casa e l’inossidabile “Geppo” Testi per gli ospiti. Nella ripresa, però, la truppa del “General” Martini fa sua l’intera posta in palio grazie alla doppietta di Gentile. Due punti che permettono a Guardini e soci di bissare il bel successo di Coppa Toscana ai danni del Castelfranco e di agganciare a ‘quota 8’ la Sesa.

Leave a Reply

Theme by Anders Norén

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: