LEGA AMA, NEWS, SERIE A, SERIE B

I TOP ALLENATORI E I PREMI SPECIALI

Vi state preparando? Non avete preso impegni, vero? Domani sera vi vogliamo tutti al Circolo di Ponte a Elsa per la grande festa del CALCIO MAGGIORE. Sarà l’occasione per celebrare tutti i protagonisti dell’ultima stagione, ma soprattutto ci darà la possibilità di passare una serata in compagna con il sorriso in vista di ritrovarci tutti sui campi da calcio per vivere nuovamente insieme un’altra affascinante annata. Dopo portieri, marcatori e “Uomo Ui” delle 5 finali del “Castellani” oggi vi sveliamo i 5 MIGLIORI ALLENATORI di ciascun girone della regular season e i riconoscimenti speciali.

MIGLIORI ALLENATORI

Partiamo dai due raggruppamenti della massima serie, dove questo prestigioso riconoscimento se lo aggiudicano rispettivamente GIANNI GAZZARRI per il girone “A” e ANDREA FULIGNATI per il “B”. L’ormai ex tecnico del Bassa 2001, in estate si è accasato al Cortenuova in Serie B, ha portato i biancoverdi a un passo dalla “Final Five” tenendoli in corsa per un posto al solo fino alle ultime giornate. Il secondo, alla prima esperienza in panchina dopo aver appeso gli scarpini al chiodo, è stato il solido manico di un Castelfiorentino quasi perfetto, arrivato ad un passo dalla finalissima al TEMPIO. Scendendo in cadetteria, invece, abbiamo voluto premiare un altro esordiente, capace di centrare una splendida promozione al primo tentativo. Stiamo parlando di NICCOLO’ MANTIA, detto “Mantovani”, che ha guidato il suo Boccaccio verso il ritorno nell’Olimpo grazie ad una stagione fatta di grande costanze e attenzione ai dettagli. Chiudiamo con i due gruppi di Lega Ama, dove sarebbero stati tanti i tecnici da menzionare, ma ci è sembrato giusto premiare i due trionfatori assoluti: MASSIMO TOFANI (Unione Valdelsa) per il girone “D” e ALESSANDRO CAVALLINI (Polisportiva Certaldo) per il girone “E”. Il primo, arrivato la scorsa Estate dall’Atletico Brusciana, ha saputo gestire in maniera impeccabile un gruppo numeroso, facendolo viaggiare costantemente in quinta marcia. L’altro è stato capace a sua volta di amalgamare nel miglior modo possibile un organico ampio e qualitativamente importante, lasciando le briciole agli avversari da gennaio in poi.

PREMI SPECIALI

Veniamo adesso a quelli riconoscimenti fortemente voluti dalla nostra redazione, a partire dal 5° “MARIO PROIETTI”, targa intitolata all’indimenticato presidente del Vitolini scomparso nel 2015. Sarà LUCA BANDINI del Castelfiorentino a succedere a Fortunato Stanganini (Cdp Limite), che è stato il vincitore nel 2018 dopo, in ordine cronologico, Andrea “Mou” Cammilli, Paolo Martini e Roberto “Lombo” Salvadori. “I’ LAVA” ci è sembrato un degno sostituto sia per l’impegno e la passione che dedica alla propria squadra, sia per il modo con cui lo fa e si rapporta con gli altri protagonisti del panorama amatoriale: un valore aggiunto non solo per Castelfiorentino, ma per tutto il movimento Uisp dell’Empolese-Valdelsa. Torniamo poi al settore allenatori, dove SIMONE “LO STILISTA” MARTINI (Ponte a Elsa) dovrà ritirare la targa “MISTER UI”, dedicata a quell’allenatore che coniuga al meglio risultato e spirito amatoriale sia nella gestione del gruppo che nel rapporto con avversari e mondo mediatico.

Veniamo adesso al “MAN OF THE YEAR”, che non poteva andare che a FILIPPO “GENERALE” MARTINI, allenatore che nelle ultime stagioni ha portato i suo Real Isola costantemente nella top-four del nostro campionato, vincendo due scudetti nelle altrettante finali disputate, con l’ultimo che è stato un vero e proprio capolavoro per capacità di compattare il gruppo nel momento delle difficoltà. Nella stagione ormai alle porte tre assoluti campioni non saranno ai nastri di partenza. Abituati a vederli in campo, caricandosi sulle spalle le proprie squadre e dispensando colpi di classe in ogni dove, non sarà più la stessa cosa raccontare il nostro amato CALCIO MAGGIORE senza le loro performance. Proprio per questo, come redazione di Calcio Ui abbiamo deciso di regalare una targa ricordo a MARCO “L’ITTICO” FABBRI, LORENZO “TRIPLA L” LARINI e STEFANO “MAGNUM” MAGNOLFI, che dopo tanti anni non vestiranno più le maglie rispettivamente di Lazzeretto, Cdp Limite e Piaggione Villanova. Un altro omaggio, invece, ci è piaciuto dedicarlo al 4 MORI, che con la propria filosofia, il proprio inconfondibile stile si appresta a disputare l’undicesima stagione consecutiva in Serie A. Questo piccolo pensiero, quindi, vuole omaggiare gli amici gialloblù per il loro decennale nell’Olimpo amatoriale e quale occasione migliore del decennale di Calcio Ui.

APERICENA DALLE 21.30

Ci siamo, domani sera VENERDI’ 13 SETTEMBRE è il giorno della più importante festa di tutto il nostro CALCIO MAGGIORE. Al Circolo Arci “Ristori” di Ponte a Elsa, infatti, si terrà l’ormai tradizionale serata di gala per la consegna di tutti i premi dell’ultima stagione. Una vera e propria ‘notte delle stelle’ in cui vi aspettiamo numerosi per divertirci tutti insieme ed avvicinarci con il sorriso ad una nuova avvincente stagione. L’appuntamento è alle ore 21.30 con l’AperiCena messa in tavola da Resi e dal suo staff. Pagando 7 EURO all’ingresso, infatti, avrete diritto ad un TICKET che, oltre alla degustazione delle prelibatezze servite, comprenderà anche una bevuta. In caso di consumazioni ulteriori al bar, invece, ciascuna sarà pagata secondo il vantaggioso listino del circolo.

SERVIZIO SPECIALE SU CLIVO TV

Alle 22, poi, inizierà la consegna di tutti i riconoscimenti del 2018-’19 che vedranno salire sul palco uno dietro l’altro alcuni dei più forti top-player del nostro panorama amatoriale. Una passerella di stelle che, a differenza di quanto previsto inizialmente, non sarà trasmessa in direttissima televisiva a causa di un sopraggiunto impegno dello staff di Clivo Tv. L’emittente empolese sarà comunque presente con un suo operatore che riprenderà tutta la serata, per poi allestire uno SPECIALE CON TANTO DI INTERVISTE, da mandare nei giorni subito successivi sul canale 680 del DIGITALE TERRESTRE. Tra gli ospiti d’onore confermata la presenza dell’Assessore allo Sport del Comune di Empoli, FABRIZIO BIUZZI.

Leave a Reply

Theme by Anders Norén

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: