NEWS

CDP, TRIPLA FESTA

UN CAPITANO, C’E’ SOLO UN CAPITANO

Tutti in piedi, ore 22,06, 27 luglio 2019. Il Capitano, Lorenzo Larini, LA TRIPLA ELLE, annuncia il suo parziale ritiro dall’attività agonistica. Un grande momento di sport che segue al bellissimo omaggio che il Diesse, Pastina gli dedica attraverso un video. Le parole di Pastina che accompagnano le immagini di LLL sono dal pathos elevatissimo e racchiudono l’essenza del campione dentro e fuori dal campo che é Lorenzo Larini.

Siamo nei locali delle Pubbliche Assistenze a Limite sull’Arno per il consueto appuntamento estivo dove la società giallorossa presenta la squadra e la dirigenza che affronterà la stagione a venire. Momento che si consuma da tradizione in piazza centrale del paese ma date le circostanze meteorologiche poco favorevoli si è dovuto ricorrere al piano B.

Non potevamo che cominciare con il tributo a colui che ha anche e meritatissimamente portato a casa nel 2015 il Pallone d’Oro, il massimo riconoscimento calcistico a livello Maggiore.
Lorenzo Larini ha deciso di mollare un po’ la presa e come al solito la sua scelta é ponderata, dettata dal condividere con essa ancora una volta il bene di tutto il gruppo:

Questo momento non é un addio, é una ripartenza. Il mio parziale ritiro dalla scena arriva nel momento in cui mi sono reso conto con grande pIacere che il gruppo é cresciuto, é solido, é voglioso e in grado di garantire continuità ai progetti e alla filosofia giallorossa. La CDP continuerà per la sua strada più forte e consapevole di prima. Io mi faccio da parte, anche perché l’anagrafe me lo suggerisce. E per questo sarò comunque a disposizione all’occorrenza.

OMAGGIO AI LATIN LOVERS E A CAPITAN PUCCIARELLI

La colonna sonora della bellissima serata limitese é stata realizzata, come al solito, dalla voce giallorossa, I LATIN LOVERS. In regia Pietrino Amato, con l’orchestra al gran completo che ha deliziato i numerosissimi presenti con il più classico dei repertori durante tutta la serata . Chiaramente al capitano sono stati dedicati diversi canti e tributi degni di una grande curva come quella giallorossa.
Lo stesso Lorenzo, per l’occasione, ha voluto ringraziare tutti i componenti ultras donando loro un bellissimo piatto in ceramica con tanto di dedica. APPLAUSI!!!!

L’omaggio sportivo invece é stato dedicato ad Andrea Pucciarelli, al quale Lorenzo ha consegnato ufficialmente la fascia di capitano. Applausi anche per Puccia che eredita un compito importante e che sicuramente  sarà in grado di sostenere così come ha fatto il suo compagno di tante avventure calcistiche. Pucciarelli non solo eredita una grande fascia ma a nostro avviso anche un grande patrimonio. Succedere ad una figura come Lorenzo significa partire con tre spanne più in alto rispetto alla normalità. La fascia di Lorenzo é ricca di benessere, saggezza, sportività, umiltà, generosità e grande spirito di condivisione.

Che fortuna hai ereditato Puccia, in bocca al lupo, e che questa fascia sia il tuo faro.

SIETE I MIEI EROI! COSI’ PARLO “EUSEBIO” SALVINI

Anche mister Salvini non si é sottratto al palco ed al microfono. Il tecnico, visibilmente soddisfatto e gioioso di condividere una mensa che contava più di cento unità, ha voluto ringraziare tutto il gruppo ciddippino ad un anno esatto dalla sua salita in c attedra con i colori giallorossi.
Dario ha ringraziato tutto lo spogliatoio per l’accoglienza, per la comprensione e per la pazienza. E per questo  ha consegnato ad ognuno un riconoscimento graditissimo. Il tecnico, chiaramente riconfermassimo ha donato a tutti, giocatori e dirigenti, una medaglia di ringraziamento. Accmpagnando il tuto con un discorso iniziale:

SIETE I MIEI EROI! Non era facile, non era semplice. Io nuovo in un contesto importante come il vostro. Mi avete sopportato e supportato. Non abbiamo vinto alcun trofeo ma mi sento di dire che noi comunque abbiamo vinto. Indipendentemente dall’ottimo traguardo sportivo che abbiamo raggiunto, la nostra vittoria é un’altra. Siamo stati bene insieme, abbiamo portato a termine una stagione nella quale ci siamo divertiti e siamo cresciuti sotto tutti i punti di vista. E per questo voi siete i miei eroi, grazie!

E LA ROSA SI ARRICCHISCE, CONFERMATI ANCHE I DIRIGENTI

Non poteva mancare la tradizionale passerella di presentazione. Tutti i giocatori della rosa hanno sfilato sotto l’amplificazione sonora del disse Pastina. Prima di loro però il diesse ha anche scandito i nomi di tutti dirigenti che sono stati riconfermati in blocco, anche coloro che non hanno potuto garantire per la stagione passata una presenza costante.

ANCHE UN TOP PLAYER DALLA SERIE D

Pastina ha lavorato in maniera ponderata, ha messo a disposizione del mister un gruppo rinnovato e in grado di sostenere quella continuità che il tecnico sta chiedendo. Sono arrivati rinforzi in tutti i reparti del campo  e da diverse latitudini.

Il colpo più roboante arriva in difesa, Salvini acquista esperienza e centimetri con Tommaso Mati, centrale dalle indiscusse capacità e abilità tecniche con un recente passato anche in serie D e fermo nell’ultima stagione per scelta personale.
Ma non é tutto, dalla vicina Ferrari Allarmi si presentano con tanta voglia di fare, Jack, Francesco Giacomelli e Matteo Caponi, due innesti per la difesa  dal grande valore aggiunto. ll primo in grado di garantire spinta e corsa sulla corsia di sinistra mentre il secondo a padroneggiare sulla fascia opposta.
A centrocampo arriva Andrea Coli, che ha concluso l’ultima stagione nelle fila della CDP Vintage ma il suo passato recente é targato Sporting Arno, anche lui sarà sicuramente in grado di garantire quantità ed equilibrio in una son di campo importante per gli schemi salviniani.
Anche in porta Pastina si é mosso con forza. Dalla prima categoria partenopea, specificatamente dal Marlianese arriva Antonio De Simone, una garanzia tra i pali. Mentre dal futsal arriva Giovanni Meloni a completare un reparto che risulta di estrema importanza per affronta un torneo Maggiore come il nostro.

Ed ecco le parole del tecnico a seguito della campagna acquisti:

Dario Salvini, confermato alla guida della CDP 2019/2020

Pastina ha fatto bene, siamo contenti. In ogni reparto ci siamo rinforzati. Sono certo che potremo dire la nostra, partiamo da una buona base, da una stagione che ci ha rilanciati e dalla quale ci porteremo dietro un’esperienza importante. La rosa si ringiovanisce e si arricchisce anche di entusiasmo. Il vecchio gruppo é pronto e voglioso di ripetersi e di dimostrare il valore di questa squadra. Poi ricordiamoci che l’età media di tutta la Rosa é comunque bassa, i più vecchi hanno sempre meno di 30 anni e quindi direi che a livello di maturità siamo al top. Recupereremo alcuni elementi importanti a tempo pieno. Conto su un Favazzo nuovo e sono certo che avremo un Pucciarelli ancora più performante rispetto allo scorso anno. Ma non voglio trascurare nessuno perché vedo e sento che il gruppo é sano e questo é un grande punto di partenza. In tanti dovranno rifare i conti con questa CDP, così come noi dovremmo avere grande rispetto per tutte le nostre avversarie.

Come al solito una serata dall’alto impatto emotivo e organizzata con grande preparazione ed entusiasmo. Pastina  e Pietrino coadiuvati da uno staff di tutto rispetto hanno regalato un servizio impeccabile, allegro ed efficace. Tutta la squadra ha partecipato con grande spirito  garantendo efficienza e puntualità.

Così come sono stai puntuali i fuochi d’artificio e la classica lotteria, altro strumento utile per raccogliere le risorse necessarie per sostenere le continue spese che un campionato di calcio richiede. La CDP, del resto come tante altre realtà, deve ricorrere alle cene, a qualche evento particolare, per fare cassa e dare continuità a qualcosa che garantisce aggregazione e tanto valore che sono intorno a certe comunità si possono apprezzare.

Leave a Reply

Theme by Anders Norén

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: