NEWS

PIOMBO ‘CASTIGA’ CALCIO UI

In copertina il gruppone delle due squadre con il Sindaco di Vinci Torchia, in maglietta e calzoncini e l’assessore allo sport Vittorio Vignozzi (Foto Pep)

Le due squadre abbarcciate prima del fischio d’inizio (Foto Pep)

Siamo stati costretti ad abdicare. Dopo aver portato a casa il trofeo dello scorso anno, quest’anno la rappresentativa di CALCIO UI si è dovuta arrendere alle ‘Vecchie Glorie’ del Vitolini. Questo l’esito della sfida amichevole andata in scena sul rettangolo di gioco del “Mario Cecchi”, dopo quella che ha visto protagonisti i più giovani, per la 4a Festa dello Sport di Vitolini.

 

La Rappresentativa di Calcio Ui (Foto Pep)

Al di là del risultato finale, però, quello che più conta è il sano divertimento e la voglia di stare insieme che si percepisce partecipando a queste bellissime iniziative. Passiamo, però, a quello che ha raccontato il campo. La nostra selezione si è presentata in campo con la “saracinesca” Maruska, innumerevoli le parate che hanno tenuto a galla gli azzurri, la “Redazione” Cioni al centro della difesa con Alessandro “Buge” Innocenti e capitan Senesi a percorrere le due corsie.

 

Le ‘Vecchie Glorie’ del Vitolini (Foto Pep)

Enrico Neri prende in mano le redini del centrocampo mentre Beppe “Il Condor” Carriero si schiera come punto di riferimento avanzato. Fin dalle prime battute si nota come gli uomini di mister Tommaso “Pep” Pepe prediligano il fraseggio palla a terra, mentre gli “All Blacks” guidati dai fratelli Mirko “Romano”, in difesa, e Gianluca “Piombo” Proietti in attacco, con la regia di Luca Leoncini, si concentrino nello sfruttare gli errori di palleggio avversario per cercare l’immediata verticalizzazione.

 

A sinistra Gianluca “Piombo” Proietti e a destra Beppe “Il Condor” Carriero (Foto Pep)

Un guizzo del “Condor” Carriero su imbeccata di Cioni firma il momentaneo 1-1 di Calcio Ui, ma è il Vitolini a chiudere in vantaggio la prima frazione. Nella ripresa Walter Bertelli, al debutto con la nostra selezione e Andrea “Mou” Cammilli con un pregevole destro al volo nell’angolino basso riportano la situazione in parità. A questo punto la sfida va avanti sui binari dell’equilibrio con il Vitolini, che fa entrare anche il Sindaco di Vinci Giuseppe Torchia (eleganti alcune movenze in mezzo al campo) e, a turno, i suoi due figli Paolo e Giovanni, entrambi dodicenni di buone prospettive.

 

Capitan Sascia Senesi al tiro (Foto Pep)

Nelle fila azzurre, invece, mister Pep è costretto a dare spazio anche a un Paolo “Pirro” Santini decisamente in giornata no. Ad un certo punto sembriamo avere la situazione in pugno, ma un preciso colpo di testa di Filippo Cavallini ristabilisce la parità e proprio un attimo prima del triplice fischio finale del direttore di gara Yuri Baldacci (per un attimo abbiamo pensato anche all’esposto per un arbitro oggettivamente di parte) arriva il ‘chirurgico’ diagonale mancino di Piombo che sancisce la vittoria di un Vitolini, in cui non ha però inciso Gianluca “Minga” Lupi.

 

Andrea “Mou” Cammilli in fase di appoggio (Foto Pep)

Dopo le naturali strette di mani post-gare e i tanti sorrisi tra sfottò e battute, tutti sotto la doccia per preparaci al vero evento della manifestazione… la cena. A differenza della scorsa edizione, quando le varie cibarie furono consumato all’interno dell’impianto di Vitolini, stavolta la conviviale è stata allestita da Moreno a Mignana di Vinci.

 

Uno ‘spaesato’ Pirro osserva “Buge” Innocenti mentre cerca di fermare il Sindaco Torchia (Foto Pep)

Il risultato, però, non è cambiato con gli amici di Vitolini che hanno tirato sù una splendida serata, degna conclusione di un pomeriggio di calcio, quello che piace a noi, in cui l’aggregazione e la condivisione di una passione comune sono sempre i punti cardine.

Leave a Reply

Theme by Anders Norén

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: