NEWS

VITOLINI, ECCO LE STARS

Ad una settimana precisa dalla presentazione di mister Parrini il Vitolini riscende in campo per presentare alcuni dei protagonisti della prossima stagione.

Un nutrito e folto gruppo di Top Player che vanno ad arricchire il già competitivo organico in forza alla società del presidente Mirco Proietti.

E parafrasando ad un notissimo film di Totò verrebbe da dire: “..E quanti ne sono…”

Il Vitolini non ha badato a numeri, anzi, forse Minga & C. dovranno pensare ad allargare i locali dell’impianto sportivo per ospitare l’intera rosa a disposizione di Daniele Parrini. Non cominciano a diventare piccoli gli spogliatoi del Mario Proietti?

DUE NEW ENTRY E UN ADDIO ECCELLENTE

Salvadori, Corucci e Parrini

Ma vediamo chi sono intanto i nuovi innesti, le nuove forze che vanno ad arricchire la squadra che a questo punto sta palesando il chiaro intento di puntare al massimo e quindi di andare a fare il bis scudetto.
Sotto la regia di Piombo si sono sviluppate la quasi totalità delle trattative.
Intanto un gradito ritorno sul Montalbano, dalle Cerbaie si ripresenta Kevin Salvadori mentre direttamente da Ponte a Elsa fanno il loro ingresso in squadra Corucci dal Ponte a Elsa, centrale da elevate qualità e potenzialità,  e Parrini, autentica rivelazione dello scorso campionato, da La Fortuna.

Il poker corniole, Rossi, Manta, Santin e Berni

Poi c’é un’intera colonia che arriva dal Corniola Emmetex. Come già annunciato qualche settimana fa, Edo Berni e bomber Rossi amplificheranno le bocche di fuoco già esistenti e a loro si aggiungono Tommaso Manta, centrale ed un’altra garanzia come Lorenzo Santini, terzino moderno, atipico e con il vizietto del gol. Un vero blitz dalla portata devastante.

Francesco Rocchini, fratello d’arte, Giovanni é già un giocatore del Vitolini mentre

Francesco Rocchini e Lorenzo Cacialli

Amedeo é stato un campione che ha vestito la maglia di Lazzeretto e Gavena, era fermo da qualche tempo e dopo il calcio minore ha deciso di tuffarsi nell’élite di quello Maggiore. Anche Francesco farà parte del reparto offensivo dove si esprime in maniera eccellente da punta aggiunta.
E come lui ha fatto la stessa scelta Lorenzo Cacialli, centrale.  La sua ultima squadra é stata il Montelupo.

Angelo Montenegro

Dal calcio minore giocato invece arriva Angelo Montenegro, esattamente dallo Zenit Audax, e visto che le operazioni di mercato hanno riguardato indistintamente tutti i reparti, non poteva mancare il portiere, che ha già collezionato qualche presenza lo scorso anno proprio a Vitolini.

Ma mercoledì sera, al Circolo di Vitolini, teatro della kermesse di presentazione, c’é stato anche un addio, Stefano Colibazzi, per diverse stagioni bandiera difensiva dei black ha dovuto salutare tutti i suoi compagni e appendere le scarpe al chiodo. Decisione presa controvoglia perché sono stati una serie di infortuni fisici a obbligare  l’aitante difensore a gettare la spugna. A Stefano facciamo il nostro più grosso in bocca al lupo e chissà se Piombo ha riservato per lui una scrivania.

Questa presentazione assume le proporzioni di un Avviso ai Naviganti. Le avversarie sono pertanto avvisate, Il Vitolini c’é e non intende fare da comparsa. Certo il compito più arduo tocca a mister Parrini ma sfidiamo chiunque a non accettare gli stessi problemi che si troverà a gestire l’ex tecnico del Montelupo.

E poi, come hanno sottolineato a più riprese nelle ultime ore, c’é ancora spazio per la famosa ciliegina sulla torta. Anche se a noi risulta che saranno addirittura due e di un certo calibro a completare l’intera pasticceria.

 

Leave a Reply

Theme by Anders Norén

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: