NEWS

ESORDIO REGIONALE PER LA CASA CULTURALE

PRIMO TURNO FINALI REGIONALI

Non c’è miglior medicina che tornare subito in campo per smaltire una cocente delusione, come quella patita venerdì scorso dalla Casa Culturale che per la seconda stagione di fila si è arresa nella finale ‘scudetto’ dell’Empolese-Valdelsa. Ecco che stasera, infatti, i giallorossi samminiatesi hanno subito l’occasione di rifarsi nel 1° turno delle finali regionali. L’appuntamento è alle ore 21.30 al campo sportivo “Santa Lucia” in Viale Galilei, 146 a Prato, dove i ragazzi di mister Nicola Matteoli se la dovranno vedere contro il Via Nova, vincitrice 5-4 ai rigori (1-1 all’80’) sul Cantagrillo nella finale dei play-off dell’Eccellenza pistoiese.

UNA VECCHIA CONOSCENZA

La premiazione del Via Nova (Foto Sara Bonelli di pistoiaport)

Non si tratta certo di un avversario inedito né per la Casa Culturale né per tutto il nostro CALCIO MAGGIORE. In riferimento ai precedenti con i samminiatesi, infatti, le due squadre si sono già affrontate nelle semifinali di Coppa Toscana 2016-’17, quando dopo aver perso 2-0 all’andata e vinto con lo stesso punteggio al ritorno alla “Pam Arena” di San Miniato Basso i giallorossi prevalsero 5-4 ai rigori. Per quanto riguarda le sfide contro altre squadre del nostro Circondario, invece, basta andare in dietro solo di qualche mese in questa stagione. Nel 1° turno dell’ultima Coppa Toscana, infatti, il Via Nova ha ceduto 2-1 al Real Isola, qualificandosi poi ai quarti di finale della Coppa Granducato con il successo 4-3 dal dischetto contro i pisani dello Slap ’74 (1-1 all’80’). Competizione che hanno però abbondonato subito dopo il doppio confronto con i senesi del Vico d’Elsa (1-1 all’andata e 0-3 al ritorno). Nell’Eccellenza pistoiese, invece, il Via Nova ha chiuso al 2° posto con 40 punti in 28 gare, staccato di ben 13 lunghezze dalla capolista Cantagrillo. I giallorossi hanno raccolto 18 vittorie, 5 pareggi ed altrettante sconfitte con 51 reti fatte (soltanto la quinta squadra più prolifica) ed appena 19 incassate (miglior score dell’intero campionato).

LA FORMULA

Ricordiamo che per quanto riguarda la sfida di stasera, in caso di parità si procederà all’esecuzione dei calci di rigore. La vincente, poi, tornerà in campo venerdì prossimo alle 21.30 sul sintetico del “Puskas” di Signa contro il Kickers Mezzana – Club Narnali, che si sono imposti nel campionato pratese battendo 6-4 ai rigori nella finalissima il Tavola dopo che i tempi regolamentari si erano chiusi sull’1-1.

Leave a Reply

Theme by Anders Norén

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: