NEWS

QUESTA CASA CULTURALE E’ DI UNA COMPATTEZZA DISARMANTE

Per lo spettacolo e il divertimento confidiamo di rifarci nei due incontri di ritorno, ma intanto i vice campioni in carica della Casa Culturale hanno dimostrato ancora una volta di essere una delle squadre più solide ed organizzate dell’intero panorama del CALCIO MAGGIORE. Ecco le pagelle giallorosse, dopo la quinta partita consecutiva senza incassare reti.

BERTINI – 6 Chiamato in casa in una sola circostanza, si fa trovare pronto sull’insidiosa punizione di Pucci; per il resto si limita a sbrigare l’ordinaria amministrazione.

TADDEI – 6.5 Arriva al cross in maniera pericolosa solo una volta nella prima frazione, ma copre con buona personalità l’out di destra.

BROTINI – 7 Impeccabile nel gioco aereo, è abile anche nelle chiusure palla a terra e dirige con autorità il pacchetto arretrato.

FERRUCCI – 6.5 Intelligente, sa quando accorciare o scappare con i tempi giusti, sbaglia pochi passaggi e nel finale ha ancora gamba per un profondo inserimento col quale sfiora il raddoppio.

QUAGLIERINI – 6,5 Grazie alla sua grande duttilità può ricoprire con egual efficacia sia il ruolo di difensore centrale che di pernio in mezzo al campo o mezzala, ma anche come in questa occasione quello di trequartista. Grandi doti di inserimento ed ottima visione di gioco lo supportano.

CHIUCHIOLO – 7 Nell’anticipo raramente riesce a bruciare Bartolotti, ma allo stesso tempo non lascia mai puntare la porta al suo pericolosissimo avversario e con delle eccezionali letture si fa sempre trovare al posto giusto.

GRECO – 6 La sua partita dura pochi minuti e non ha il tempo di mettersi in mostra. Da parte di tutta la nostra redazione un GROSSO IN BOCCA AL LUPO DI PRONTA GUARIGIONE. 15′ CICCARELLI – 5.5 Quando entra parte a destra, mentre dopo l’intervallo viene spostato punta centrale, ma senza riuscire ad incidere.

TELLOLI – 6 Esce pian piano dal gioco, ma soprattutto nella prima frazione i palloni che escono dal suo destro sono quasi sempre insidiosi, compreso quello su cui svetta Denti per il gol partita. 58′ BELLUCCI – 6 Subito vivo e intraprendenti piazza qualche buon affondo sulla destra, ma anche qualche scelta sbagliata.

ALIMANI – 5,5 Ha velocità e buona tecnica, ma spesso si perde in qualche dribbling di troppo e non ha la giusta ‘cattiveria agonistica’ per essere letale negli ultimi venti metri. 72′ XHIXHA – 6 Praticamente al primo pallone toccato manda in porta Ferrucci.

DENTI – 6.5 Talvolta rischi perfino di scordarti che c’è, tanto è abnegato nel lavoro oscuro di interdizione, ma come poi sanno fare i grandi giocatori al momento opportuno si palesa per prendersi tutta la scena: gol decisivo nel primo tempo e traversa nella ripresa.

BIANCHI – 6 Meno propositivo del solito, ha il suo bel da fare contro Mazzoni, ma alla fine riesce a contenere l’esuberanza dell’avversario.

MISTER MATTEOLI – 6.5 La sua squadra ha una identità ben precisa, ma grazie anche alla duttilità di diversi giocatori e alla sua sapiente gestione, riesce anche ad adeguare il proprio gioco in base a quelli che sono i punti deboli e di forza dell’avversario. Difensivamente, poi, è davvero dura trovare un varco per impensierire Bertini.

Leave a Reply

Theme by Anders Norén

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: