NEWS

IMPRESA FIBBIANA

In copertina Fibbiana e Casa Culturale in campo al “Graziani” di Montelupo (Foto Opu)

SERIE A – MONDAY NIGHT 22a

FIBBIANA – CASA CULTURALE 2-1 (Bulgarelli, Tampucci / Il Mito)

L’esultanza della Casa Culturale dopo il vantaggio di Nello “Il Mito” Caponi (Foto Opu)

‘Pazzo’ Fibbiana. Continua la stagione sull’altalena della squadra di mister “Piedone” Vettori e del suo vice Lo Baido, che alterna delusioni a grandi soddisfazioni. Dopo la pesante battuta d’arresto casalinga nello scontro diretto in chiave salvezza contro le Botteghe, infatti, i biancoverdi si riscatto niente meno che con la capolista Casa Culturale SMB. Allo “scalpo” della Cdp Limite, rocambolescamente piegata due settimane fa sempre al “Graziani” di Montelupo, i ragazzi dell’unico DAU Gianluca “Topo” Pelagotti si prendono anche quello dei sanminiatesi. I giallorossi di mister Nicola Matteoli partono subito forte e dopo pochi minuti sbloccano il risultato con Nello “Il Mito” Caponi su assist di Dudu.

La gioia del Fibbiana dopo il gol-vittoria di Tampucci (Foto Opu)

Il Fibbiana, però, ha il grande merito di rimanere in partita e nella ripresa la ribalta: prima Bulgarelli pareggia su punizione e opera il sorpasso con Tapucci.  Con questo successo il Fibbiana scavalca così il Ferrari Allarmi ed aggancia a ‘quota 16’ le Botteghe. I biancoverdi, che dovranno osservare il proprio turno di riposo all’ultima giornata, si devono così conquistare la salvezza nelle prossime tre decisive sfide di Capraia e in casa contro 4 Mori e Scalese.

 

 

Una fase di gioco di Fibbiana-Casa Culturale (Foto Opu)

La Casa Culturale, invece, si vede raggiungere al comando dal Gavena, primo in virtù degli scontri diretti migliori, con adesso un solo punto di vantaggio sul Castelfiorentino contro cui Brotini e compagni giocheranno alla penultima giornata. Uno scontro diretto che probabilmente varrà l’accesso diretto ai quarti di finale. Intanto, però, il primo pensiero dei sanminiatesi va adesso alla semifinale di ritorno di Coppa Toscana in programma domani contro la Ferruzza, a cui devono rimontare l’1-0 rimediato all’andata.

SERIE B – BENE MASTROMARCO E S. CASCIANO

CORAZZANO – BOCCACCIO 1-1 (Amato / Kamberaj)
SAN PANCRAZIO – CORTENUOVA 0-0
MASTROMARCO – SPICCHIESE 2-0 (Tarabusi, Bendo)
ARCI S. CASCIANO – STABBIA 6-1 (Barbetti, El Tanke, Poggianti 2, Ruocco, Zielmi / Ferraro A.)

Continua avvincente la corsa alla salvezza, da dove però si toglie lo Stabbia. Gli amaranto di Bartocci, infatti, crollano a San Casciano e a 4 turni dalla fine si trovano ad 8 punti dalla salvezza con gli scontri diretti peggiori rispetto al Mastromarco. Proprio il team di Lamporecchio ha fatto un altro scatto verso la permanenza in categoria piegando 2-0 la Spicchiese. A decidere la gara le reti di Tarabusi e Bendo. Con questo successo, infatti, i gialloblù salgono a ‘quota 18’ e si portano a +2 sul Cortenuova, che esce comunque indenne da San Pancrazio.

A 5 lunghezze dalla salvezza resta anche l’Arci San Casciano, che sul terreno amico liquida con un ‘tennistico’ 6-1 lo Stabbia. Per i ragazzi di Cresci e Corsi sono andati a segno Barbetti, “El Tanke” Pampaloni, Poggianti con una doppietta, Ruocco e Zielmi mentre il gol della bandiera dello Stabbia portano la firma di Antonio Ferraro. Salendo in zona promozione, invece, finisce invece in parità la sfida di Corazzano tra i “Blues” di mister Filomena e il Boccaccio di Mantia. Duilio Amato e Aldo Kamberaj gli autori dei due gol, che siglano l’1-1 finale. Punto che permette al Corazzano di salire a ‘quota 32’, portarsi a un solo punto dal ritorno in categoria e a 2 dalla matematica qualificazione ai play-off ‘scudetto’.

LEGA AMA – RISPOSTA DELL’ALLENDE

G.S. ALLENDE – Y.B.P.D. 6-0 (Gori S. 2, Momo 2, Bassi, Marconcini)

Nella giornata contrassegnata dai grandi bomber e dalle tante goleade, non poteva mancare il G.S. Allende. I montespertolesi, chiamati a rispondere alle nette vittorie di San Quirico e Polisportiva Certaldo, non hanno tradito le attese e a Baccaiano hanno travolto il malcapitato Y.B.P.D.  Dopo la tripletta nel 7-3 di settimana scorsa contro il Team Arcogas, uno dei grandi protagonisti della serata biancoverde è stato nuovamente Samuele Gori. L’attaccante montespertolese ha infatti messo a referto una doppietta così come Cosimo “Momo” MIliani. Gli altri due gol portano invece la firma di capitan Bassi e Marconcini. Un 6-0 che permette al G.S. Allende di agguantare la Polisportiva Certaldo al 2° posto a -2 dalla capolista San Quirico per un finale di stagione che si preannuncia davvero entusiasmante in riferimento alla corsa promozione.

Leave a Reply

Theme by Anders Norén

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: