NEWS, SERIE A

IL FERRARI METTE LA TERZA

6 GIORNATA RITORNO

 

FIBBIANA 1 FERRARI ALLARMI 3
Cerrato rig. Bellucci L., Jeff, Balsotti
Non siamo riusciti a contattare il DAU del Fibbiana, Gianluca “Topo” Pelagotti

Massimiliano Berti (Ferrari Allarmi Limite)

“Grande prova dei ragazzi. In settimana abbiamo avuto un bel confronto tra me e la squadra e l’approccio a questo decisivo confronto con il Fibbiana è stato perfetto. I ragazzi, infatti, hanno messo in campo quella ‘cattiveria’ che ci era un po’ mancata nelle ultime uscite. Siamo partiti bene, giocando anche un buon calcio e siamo meritatamente passati in vantaggio con il nostro bomber Lorenzo Bellucci. Purtroppo, però, nell’occasione del gol Lorenzo si è anche fatto male al ginocchio e temiamo l’interessamento del legamento crociato. Adesso dovrà fare gli esami di rito e speriamo, che l’entità dell’infortunio non sia così grave. Nei dieci minuti finali del primo tempo abbiamo avuto un po’ di calo, ma siamo comunque stati bravi a tenere bene il campo e rimanere in partita con la testa. Negli spogliatoi, poi, ho sollecitato ancora una volta i ragazzi sull’importanza dei primi minuti dopo l’intervallo e, a differenza di altre volte, in questa circostanza sono stati bravi a tornare in campo subito con il piglio giusto tanto da raddoppiare con “Jeff” Caponi. Entrato proprio al posto di Bellucci, Francesco è stato bravo a sfruttare la sua occasione facendosi trovare pronto e disputando una partita eccezionale. Come spesso ci capita nell’arco delle partite, però, anche stavolta abbiamo avuto un dieci minuti di black-out, dove loro hanno accorciato le distanze su calcio di rigore, ma a differenza di altre volte quando magari ci abbattevamo, stavolta i ragazzi hanno avuto una bella reazione, gestendo bene il vantaggio e chiudendo la partita a cinque minuti dalla fine con Balsotti, che aveva già sprecato due buone chance davanti al portiere da quando lo avevo avanzato sulla trequarti. Adesso, quindi, testa al derby di recupero di giovedì sera contro l’Fc Capraia dove purtroppo dovremo però fare a meno di alcune pedine importanti come Bellucci, Picchiotti e Caroccia. Comunque, cercheremo di sfruttare l’entusiasmo derivante da questa vittoria”.

 

 

 

Leave a Reply

Theme by Anders Norén

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: