NEWS, SERIE A

LA CDP CALA IL TRIS E SI CONFERMA TRA LE ‘BIG’

5 GIORNATA RITORNO

CDP LIMITE 3 LE COLLINE 0
Cecchi, Fonatni LL  

Dario Salvini (Cdp Limite)

“Temevo un piccolo calo di tensione dopo il turno di riposo, invece, la squadra ha risposte bene accusando soltanto una leggera flessione negli ultimi sette minuti della prima frazione. I ragazzi mi sono piaciuti per approccio e sviluppo della manovra, come hanno testimoniato le prime due reti, giunte al termine di altrettante azioni bellissime. Nella prima sia addirittura ripartiti dal portiere e il difensore centrale per passare poi da destra a sinistra con la punta che è venuta in contro per appoggiare nuovamente indietro e favorire il passaggio filtrante per l’inserimento della mezzala Cecchi, che ha controllato, è entrato in area e a scaricato in rete l’1-0. Non da meno è stato il raddoppio ad opera di Fontani, giunto al termine di un recupero palla sulla trequarti che ci ha permesso di arrivare con 4 tocchi di prima alla conclusione. Sul 2-0, poi, ho dato spazio a tutti i ragazzi che avevo a disposizione e prima del triplice fischio finale abbiamo comunque chiuso il conto con Edoardo Larini. Anche da questo punto di vista, quindi, una bella risposta da parte di tutti i componenti della ‘rosa’, visto che pur cambiando gli interpreti il risultato non cambia. In particolar modo, però, mi piacerebbe spendere due parole per Ingrassia che dopo una lunga serie di infortuni è partito per la prima volta titolare disputando una prestazione sontuoso. Queste vittorie sono quelle che ti danno ancora più consapevolezza dei propri mezzi, ma la squadra ha ancora ampi margini di miglioramento e adesso dobbiamo lavorare soprattutto sui dettagli, che saranno poi quelli che faranno la differenza nelle partite che contano. Per quanto riguarda la classifica, sono convinto che ci siano ancora molte pagine da scrivere perché ci sono ancora diversi scontri diretti e riposi da effettuare. Noi ci siamo, ma senza l’assillo di particolari obiettivi e con la forza di chi non si vuol porre limite e scende in campo per divertirsi. Per quanto riguarda Le Colline, sebbene in campo la differenza di valori si sia visto, crede che possano ancora dire la loro per la salvezza.”

Al momento non siamo riusciti a contattare l’allenatore del Le Colline, Alessandro Lelli. Eventualmente aggiorneremo l’articolo in seguito

Leave a Reply

Theme by Anders Norén

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: