NEWS, SERIE A

STRETTOIO PUB, PUNTI DI PLATINO PER LA SALVEZZA

In copertina Casa Culturale e Rosselli durante il saluto iniziale (Foto Marcucci)

POSTICIPI 4a GIORNATA RITORNO

FIBBIANA – STRETTOIO PUB 1-2 (Parenti / Guideri, Rossi F.)

Posta in palio molto importante al “Graziani” di Montelupo tra Fibbiana e Strettoio Pub. I padroni di casa, reduci dal successo sul Rosselli, hanno infatti la possibilità di incrementare il proprio vantaggio sulla zona play-out. Al contrario, i ragazzi di mister Alessandro “Drive” Guidi possono avvicinare quella salvezza diretta che solo fino ad un paio di settimane fa sembrava pura utopia. Dopo la vittoria nello scontro diretto con Le Colline e il turno di riposo, infatti, vincendo i montaionesi possono portarsi ad una sola lunghezza di distanza dal Ferrari Allarmi e a 3 proprio dal duo Fibbiana-Botteghe. Nel primo tempo sono proprio gli ospiti a coprire meglio il campo con grinta e attenzione e riescono pure a passare in vantaggio: il porteire del Fibbiana riesce ad opporsi ad una potente conclusione dalla distanza, ma nulla può sulla successiva ribattuta in rete del ‘falco’ Guideri che sale così a 7 centri stagionali.

Dopo l’intervallo lo Strettoio si porta anche sul 2-0 grazie a Pippo Rossi, abile a sfruttare un perfetto assist di Del Turco che vince un paio di rimpalli al limite dell’area prima di servire il compagno. A questo punto, però, come spesso è successo in stagione i ragazzi di mister “Drive” arretrano troppo il proprio baricentro e il Fibbiana ne approfitta per tornare in partita con un perentori colpo di testa di Parenti sugli sviluppi di un corner. Secondo centro consecutivo per lui dopo quello di settimana scorsa al Rosselli.  Il gol dona nuova linfa al team di mister “Piedone” Vettori, che continua a premere sull’acceleratore. Cerrato e compagni hanno diverse occasioni per pareggiare, ma la strenua difesa dei montaionesi regge fino al triplice fischio finale. Un successo, quindi, quello dello Strettoio che riapre completamente la corsa alla salvezza.

CASA CULTURALE SMB – ROSSELLI 2-1 (Bellucci, Greco / Rosini)

Un’azione alla “Pam Arena” (Foto Pisiu Riserva)

Sfida di spessore anche alla “Pam Arena” di San Miniato Basso, dove su un terreno di gioco molto allentato scendono in campo Casa Culturale e Rosselli. I padroni di casa vengono dal bel successo esterno di Prato in Coppa Toscana che gli ha permesso di mettere un piedi in semifinale ed hanno nel mirino il nuovo aggancio in campionato al 2° posto del Castelfiorentino, ad una sola lunghezza dalla capolista Gavena. Per quanto riguarda, invece, la squadra di coach Alberto Banti, c’è da cancellare il brutto ko di Montelupo contro il Fibbiana per riprendere la corsa alle Final Five, adesso distanti 5 punti.

La gara si sblocca al 21′ in favore dei giallorossi sanminiatesi: Quaglierini pesca bene in profondità Bellucci, che entra in area e trafigge Vegni con un preciso diagonale sul secondo palo. La prima frazione si chiude con il vantaggio della Casa Culturale, che nella ripresa riesce anche a raddoppiare in contropiede al 34′ con Greco. Il Rosselli, però, non ci sta e dopo un paio di minuti riesce a riaprire la partita con Rosini, bravo a girare al volo alle spalle di Bertini dall’altezza del dischetto. La squadra di Banti prova il tutto e per tutto, ma i ragazzi di coach Nicola Matteoli si difendono con ordine senza mai rischiare seriamente il pareggio e al triplice fischio finale possono incamerare altri 2 preziosi punti nella corsa al 1° posto. Resta in salita, invece, la strada verso le Final Five del Rosselli che ha comunque dismotrato di avere le carte in regola per giocarsela fino alla fine.

Leave a Reply

Theme by Anders Norén

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: