Ci risiamo. Sono passati  365 giorni ma non é passato l’entusiasmo e l’interesse intorno alla serata più magica del mondo Maggiore. Il fascino dei sorteggi ha un quoziente di adrenalina TROPPO SUPERIORE rispetto all’attesa del campo.
E’ un momento quasi solenne, un rituale al quale ormai in pochi rinunciano. Vincono tutti, non ci sono verdetti, solo proiezioni veso il futuro. Dirigenti, giocatori, allenatori prima di tutto si incontrano e poi si divertono a fare pronostici su quale girone é più tosto rispetto all’altro o su quali saranno le insidie che a cominciare dal 22 settembre si potranno incontrare lungo il cammino.

Insomma anche la sera del 30 luglio 2018 in quel di Ponte a Elsa, ormai icona geografica del Calcio Maggiore, non ha deluso  le attese. Tanta gente e tanto entusiasmo e alla fine il bello dei commenti ad incornicare l’ennesimo appuntamento di rilievo.

 

Per la stagione che verrà, intanto la novità, la più bella in assoluto riguarda il numero delle società partecipanti. Sono ben 67 le squadre iscritte al prossimo campionato di calcio, spalmato, come sempre su tre categorie con 5 gironi. Un numero che la dice lunga su come questo Comitato sia calamitante. Siamo passati da 65 a 67. Due in più rispetto alla scorsa stagione. Davvero un altro bel passo avanti per il Comitato presieduto da Roberto Cellai che si é detto soddissfatto di questo trend positivo:

NIENTE RINUNCE E NIENTE RIPESCAGGI

Ci hanno salutato Antica Sosta e Catenese. In compenso il parco Maggiore si arrichisce con le new entry Marcialla City, La Laminense (Ex Agriturismo Pallerino), Molinese ( dal Comitato Valdera), Lisera di mister Signorini e il Casenuove Empoli alla cui guida troveremo il re della moda empolese Tiziano Profeti, alias Tizzi in coppia con un’altra figura illustre del Calcio Maggiore, Vittoriano Ancillotti. Tutte queste società partiranno ovviamente dalla LEGA AMA  e a tutte é rivolto il più grosso in bocca al lupo.
Rispetto alle ultime stagioni, la notizia rilevante riguarda le rinunce e gli eventuali ripescaggi, nessuno ha rinunciato alla conquistata promozione e quindi nessun ripescaggio.

OTTO TESTE DI SERIE IN SERIE A

Ma alla fine come sono andati gli attesissimi sorteggi? L’urna ha predisposto la nuova stagione che ci regalerà suggestive sfide a tutti i livelli. Premesso che sono state stabilite  8 teste di serie in Serie A, ovvero le otto squadre che hanno dato vita alle fasi finali. Quattro sono state sorteggiate nel girone A (Real Isola, Ponzano, Ferruzza, Vitolini.)e di conseguenza le altre 4 (Castelfiorentino, CDP, Gavena, Casa Culturale) nel B.

I campioni della Ferruzza ritrovano Isola e Ponzano nel girone A dove incombono anche le presenze di Vitolini, Lazzeretto, Le Cerbaie, Sesa e Piaggione Villanova. In più ci aggiungiamo la mina vagante Martignana e La Fortuna e questo per forza di cose diventa il girone di ferro. Per il terzo anno consecutivo assisteremo al derby del Montalbano mentre si segnala la presenza di una sola squadra delle neopromosse, ovvero il 99 di mister Turchetti. Suggestivo in questo caso lo scontro con il Lazzeretto dell’ex Ergi. Le altre logicamente vanno a finire tutte nel girone B, sulla carta più “abbordabile”. Ferrari Allarmi, che tra le altre cose se la vedrà con i cugini maggiori della Cdp,  F.C Capraia e Le Colline avranno a che spartirsi il girone con i vice campioni in carica della Casa Culturale e le corazzate Gavena e Castelfiorentino, per forza di cose favorite principali per le Final Five. Ma attenzione anche a CDP, Scalese, Rosselli e Strettoio Pub.
Sulla carta, appunto, un girone più equilibrato ma sappiamo che spesso e volentieri le previsioni e i pronostici di luglio svaniscono non appena l’autunno fa capolino sui campi Maggiori.

Il girone C ormai era già scritto da tempo. mancava solo l’ufficialità delle conferme delle neopromosse nella massima serie ma i giochi erano fatti

In Lega Ama  é stato sorteggiato  subito il girone che presenterà 13 squadre. L’urna ha deciso essere il  D. E qui troviamo 4 delle 5 nuove società iscrittesi, ovvero Lisera, Lamanense, Casenuove Empoli e Marcialla City mentre la Molinese si inserisce nel girone E, quello del triplo derby. Lo spettacolo non mancherà neanche questa stagione, San Quirico, Oritmino e G.S Allende si ritrovano e già a giudicare dal boato in sala pare che le stracittadine siano già iniziate.

Di seguito il quadro completo dei gironi e le 67 partecipanti alla stagione calcistica 2018/2019

SERIE A

SERIE B

LEGA AMA