In copertina la festa di compleanno di mister Gabriele Verri con il suo Balconevisi (foto presa dalla pagina facebook del club rossoblù)

LEGA AMA – FRIDAY NIGHT

GIRONE “D”

C.C. PINOCCHIO – BALCONEVISI 0-3 (Catarcioni, Benvenuti F. 2)

Continua la rincorsa alla zona play-off del Balconevisi, che infila la terza vittoria consecutiva nel segno del “3”. Tanti, infatti, i gol segnati ancora una volta dai barbagianni rossoblù, che nell’anticipo della 6a giornata di ritorno hanno steso 3-0 al “Granocchi” di La Scala la Casa Culturale Pinocchio. Dopo il 3-1 al Brusciana e il 3-0 al Borgano, infatti, i ragazzi di mister Gabriele Verri (non potevano ricevere regalo più bello per il compleanno festeggiato la sera prima) impiegano pochi minuti per indirizzare anche la gara con la squadra di coach Dinice, grazie a un guizzo del “Regista” Mattia Catarcioni. A chiudere definitivamente il discorso, dopo che la difesa (seppur orfana di capitan Tanzini) argina bene la reazione dei padroni di casa, ci pensa il solito Franco “FB7” Benvenuti, che si dimostra in forma smagliante. La doppietta con cui sigilla il 3-0 finale gli vale infatti il 9° centro nelle ultime 5 partite: nessuno al piede caldo come lui. Con questo successo il Balconevisi aggancia momentaneamente al 3° posto L’Antica Sosta, che scenderà in campo invece a Larciano contro il Borgano in uno dei due monday night.

GIRONE “E”

ARCI S. CASCIANO – G.S. FIANO 3-0 (Trambusti, Poggianti, Ruocco)

Rotondo successo dell’Arci San Casciano nel testa coda andato in scena alla “Lusi Arena” di San Casciano. I padroni di casa, infatti, hanno schiantato 3-0 il fanalino di coda Fiano, staccando così momentaneamente in testa alla classifica il G.S. Allende: 30 punti per Trambusti e compagni e 28 per i montespertolesi, che sono quindi chiamati a rispondere oggi pomeriggio a Baccaiano contro il Massarella. Tornano alla gara sul sintetico sancascianese, i locali sono andati a segno con i loro due principali cannonieri, Trambusti e Pogginati: rispettivamente al 22° e al 12° centro stagionale. La terza segnatura, invece, porta la firma di Ruocco.